Scopri come Trattare 3 Punti Energetici. Metodo Marina Chincherini

0 Flares 0 Flares ×

IMPARA A PRENDERTI CURA DEL TUO BENESSERE IN AUTONOMIA
TRATTANDO ALCUNI PUNTI DEI MERIDIANI.

SI TRATTA DI TECNICHE DI AUTO-TRATTAMENTO PER LA RIATTIVAZIONE DEL MOVIMENTO ENERGETICO
TI PERMETTONO DI COMPRENDERE QUANTO SIA IMPORTANTE ANCHE RICEVERE TRATTAMENTI SHIATSU

Impara a volerti bene, ad avere cura di te. Bastano pochi minuti per trattarsi e risvegliare la nostra capacità di auto-guarigione.
IL PUNTO DI MASTRO DEL CUORE 8

Indicato nella figura come GC8

pericardio

Si trova nella zona centrale e più profonda della mano.

Per trovare il punto piegare le dita della mano facendo il pugno come indicato nella figura: il punto si trova dove va a cadere la punta del polpastrello del dito medio.

Si tratta di un punto del Meridiano di Mastro del Cuore che non è un meridiano associato ad un organo specifico ma piuttosto ad una funzione insieme al meridiano di Triplice Riscaldatore servono a proteggere il cuore.
In particolare si tratta di “proteggere il cuore dalle emozioni che potrebbero danneggiarlo”.
Infatti questo punto aiuta a CALMARE LE EMOZIONI E DONA UNA SENSAZIONE DI MAGGIORE CALMA ED ENERGIA DISPONIBILE.

COME AUTO-TRATTARLO:
accogliere la mano nel palmo dell’altra mano e posizionare il pollice della mano sottostante sul punto MC8. Iniziare a premere in modo lento e costante possibilmente perpendicolare per qualche secondo. Rimanere in ascolto con le braccia  e il resto del corpo rilassato sia che si stia in piedi che seduti. Chiudere gli occhi e cercare di sentire la sensazione derivante dalla pressione. Rilasciare lentamente la pressione. Massaggiare il dio medio lungo il qualche il meridiano prosegue verso l’esterno fino alla punta. Respirare profondamente durante tutta la pratica. Svolgere la sequenza anche dall’altra parte.

Il punto 8 del Meridiano del Ministro del Cuore corrisponde un “chakra” secondario della tradizione indiana, ma anche uno dei punti energetici principali nel Qi Gong (pratiche tradizionali cinesi di esercizio e sviluppo della propria energia vitale).

 

IL PUNTO DI INTESTINO CRASSO 4

002_-_intestino_crasso_1_copia

E’ il punto conosciuto anche come “dolce Euchessina”.
E’ molto utile trattarlo sia in caso di intestino pigro che nel caso contrario.

Per trovare il punto stringere con forza pollice ed indice distesi, fra le due dita si forma un piccolo monticello (è il muscolo adduttore del pollice), il punto si trova contro l’osso (metacarpo) in corrispondenza della cresta del muscoletto .

Insieme al Meridiano di Polmone, il Meridiano di Intestino Crasso si occupa della funzione detta dal Maestro Masunaga di “Scambio ed Eliminazione”. In sostanza di eliminare tutto ci’ che non serve più alla nostra vita e al nostro corpo.

COME AUTO-TRATTARLO

In posizione comoda, respirando profondamente, rilassati, con calma, iniziamo a massaggiare con il pollice l’area che abbiamo trovato come da indicazioni sopra. Poi iniziare una pressione lenta, graduale e costante mantenuta qualche secondo. Rilasciare la pressione lentamente. Svolgere anche sull’altra mano.

COME EFFETTUARE UN SEMPLICE AUTO-TRATTAMENTO DEL VENTRE.

Sdraiati supini con un abbigliamento comodo in cotone che non costringa l’addome. Posizione un cuscino sotto le ginocchia in modo che la zona lombare sia più rilassate e quindi anche la pancia. Posiziono le mani circa due dita sotto l’ombelico una sopra l’altra con una leggera pressione. Inizio a massaggiare in senso orario creando prima dei piccoli cerchietti per allargare sempre di più l’area interessata fino a creare un cerchio grande quanto tutto l’addome. Massaggio con i palmi sovrapposti cercando di portare una pressione profonda per muovere tutta l’energia dell’area. In questa zona addominale si trovano tutti gli organi fondamentali ed è l’area da cui partono tutti i meridiani. 

Le PAROLE CHIAVE nella pratica di auto-trattamento

ASCOLTO DEL PROPRIO RESPIRO mantenere una respirazione profonda e addominale.

ASCOLTO DEL CORPO  sentire che sensazioni emergono ed accoglierle.

SILENZIO E PACE DEL CUORE, vivere la sequenza con piacere senza paura di sbagliare

AMORE NELLE MANI  immaginare di portare il cuore nel palmo della mano.

 

IL PUNTO DI STOMACO 36

Un punto che gli antichi viaggiatori trattavano per poter percorrere molta distanza a piedi.
Il Meridiano di Stomaco è legato a quello di Milza Pancreas e all’Elemento Terra. La sua funzione è di Ingestione e Assimilazione.

Come trovare il punto : 4 dita sotto il bordo inferiore della rotula tra tibia e perone.

Trattare questo punto con la stessa modalità degli altri descritti. E’ molto efficace per eliminare la stanchezza e la pesantezza alle gambe e per stimolare la digestione.

stomaco2

Ho inoltre letto che:
“per gli sportivi, ma anche per tutti coloro che patiscono stanchezza e debolezza alle gambe, segnalo un metodo tradizionale di “doping naturale”: si tratta semplicemente di porre un cece (crudo) o un oggetto sferico di dimensioni adeguate sul punto e di fermarlo con del cerotto. In questo modo si crea una sollecitazione lieve, ma continua, che rinvigorisce le gambe e limita la stanchezza”.

Tutte queste tecniche possono portare dei piccoli benefici ed aumentare il tuo benessere generale.
E’ molto importante iniziare subito a prendersi cura di sè. Il nostro corpo ricevendo cura e attenzione funzionerà meglio.
Queste tecniche ti aiutano a comprendere quanto grande e importante sia l’efficacia del Trattamento Shaitsu.

Trattamento Shiatsu 

 

I PUNTI DI INTESTINO CRASSO 4 E DI STOMACO 36, (e non solo questi)

vengono trattati anche con la tecnica della MOXIBUSTIONE: una tecnica antica come l’Agopuntura e come la Coppettazione

Personalmente la tecnica di Moxibustione che utilizzo maggiormente e con ottimi risultati è quella della Moxa all’ombelico.
Trovo che sia una tecniche potentissima.

MOXA MMC Si tratta di utilizzare la lana di Artemisia per formare modellandola un piccolo cono. Questo viene posizionato sull’ombelico precedentemente coperto di sale. In seguito si accende la lana in modo da iniziare la moxibustione appunto. Quando il cono termina lo sostituisco finchè lo ritengo necessario.

La combustione della moxa attiva il movimento energetico e quindi il riequilibrio. L’ombelico inoltre rappresenta simbolicamente il nostro legame con la ciclicità della vita e con il nutrimento.La sensazione nel ricevere questo trattamento è quella di portare calore al nostro addome. Questo permette di alleviare disturbi a livello fisico ma ha anche un profondo impatto psico-emotivo.

 

 

 

RICEVO A:
-GARDA VR Piazzetta Calderini 1 
-RIVA DEL GARDA TN via Monte Oro 5/b
CONTATTI:
cell 338.3866915
mail info@metodomarinachincherini.com
Facebook Metodo Marina Chincherini

Facebook Marina Chincherini
Visita il mio Canale youtube

Metti in pratica oggi stesso le tecniche corporee
DI STRETCHING DEI MERIDIANI con il MANUALE PRATICO
e ritrova subito il tuo benessere psico-fisico!

SCARICA GRATIS IL MANUALE PRATICO
BENESSERE CON-TATTO


Iscriviti alla Newsletter e ricevi il PDF gratuito!
Procedendo con la richiesta accetti il Trattamento dei dati .

prenota2

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×